Bocca sana e i tuoi denti puliti, in 7 mosse !

DD_Dal dentista_denti puliti bocca sana 7 mosseOk, ormai che sia necessario lavare i denti e passare il filo interdentale lo sappiamo tutti.  Ci sono però altri punti davvero importanti da tenere in considerazione quando si vuole mantenere una bocca sana e dei denti puliti.  Fin troppe persone ancora oggi perdono i propri denti per incuria e patologie che sarebbero state evitabili se avessero mantenuto nel corso della vita degli atteggiamenti corretti. Il perdere i denti non deve essere visto con rassegnazione e come un naturale processo che avviene con l’età.

Spieghiamo allora qui alcuni aspetti fondamentali per mantenere una bocca sana e dei denti puliti

Punto 1: capire di cosa ha bisogno il cavo orale e qual’è la propria situazione.

In ogni campo ammettere che ci sia un problema e cercare di comprenderlo è il primo step per affrontarlo e risolverlo brillantemente. Una bocca sana passa attraverso ciò che si mangia, la quantità e la composizione della saliva, le abitudini di igiene orale quotidiana, la salute generale e la costanza nelle visite dal dentista, almeno una volta all’anno per l’ablazione del tartaro ed un controllo accurato, di alcuni problemi che si potrebbero non sospettare.

Per esempio si potrebbe riscontrare durante la visita che la riduzione della saliva in un dato periodo, sia correlata all’assunzione di alcuni farmaci, che rendono così la bocca molto secca. Da rilevare anche che le donne in gravidanza vanno incontro a cambiamenti della flora microbica (quindi dei batteri buoni e cattivi) presenti nel cavo orale. Questo non necessariamente vorrà dire che non avranno una bocca sana in futuro, ma che potranno andare incontro a delle gengiviti o ad altre passeggere malattie tipiche della gravidanza, come l’epulide gravidica.

Ancora sarà possibile vedere come persone con l’apparecchio ortodontico metallico possano avere difficoltà a pulire i denti e conseguente maggior presenza di carie dentale.

Punto 2: essere costanti in una quotidiana igiene orale mantiene i denti pulitiDD_dal dentista_bocca sana e denti puliti in 7 mosse_spazzolino da denti_dentifricio

Un modo per capire se si sta pulendo correttamente i denti è sicuramente quello di chiedere un parere all’esperto di questo settore e quindi l’igienista dentale o un parere durante una visita completa dal dentista. Chiedete loro di mostrarvi come pulire correttamente nel caso non siate perfettamente in grado di mantenere i denti puliti. Infatti ogni studio è fornito di grossi modellini di bocca, gengive e spazzolino per simulare i movimenti di eseguire.

Nel caso proprio lo spazzolino manuale non faccia per voi, una buona idea potrebbe essere quella di passare allo spazzolino elettrico, o addirittura ad uno spazzolino sonico; quest’ultimo ha un’azione ancora pi efficace, riesce infatti a disperdere parte dei batteri che si annidano nella placca anche ad una piccola distanza. In questo modo anche quegli spaziettini che sembra di non essere in grado di raggiungere potrebbero essere ben detersi, regalandovi davvero dei denti puliti.

Punto 3: Uso di prodotti al fluoro

I prodotti al fluoro possono dare beneficio a tutti non solamente ai bambini;i soggetti particolarmente soggetti a carie dentale in particolare quelli con la bocca molto asciutta a causa di farmaci o altri disturbi di salute generale, potrebbero beneficiare dall’utilizzo di questi strumenti. Esistono sia dentifrici che collutori che contengono buone quantità di fluoro; la somministrazione di un gel a concentrazioni più elevate di fluoro deve essere prescritta dal dentista nel caso di bisogno ed usata secondo le indicazioni per non creare macchie da fluorosi, in particolare nei bambini.

Seconda parte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciannove − dodici =