Test: calcola il rischio di carie dentale nel bambino

In un bambino sono molti i fattori da analizzare per capire quale sia il rischio di presentare una carie dentale.  I punti cardine intorno a cui si snoda questo rischio sono l’alimentazione, la flora batterica, le manovre ed i presidi utilizzati per l’igiene orale e lo stato di salute generale del bambino.

Vediamo allora una serie di domande, che aiuteranno i genitori a capire in che situazione si trovi il proprio figlio e quale sia il rischio di carie dentale nel bambino.

Valutare la carie dentale nel bambino 1:  il vostro bambino ha mai avuto una carie?

No – Basso rischio

Sì – moderata a rischio elevato

Quando si tratta di carie, il passato è il migliore indicatore di ciò che può accadere in futuro. Se il bambino ha avuto una carie, la sua bocca ha i batteri necessari perché questa si manifesti nuovamente. Più carie ha avuto il vostro bambino, più è probabile che lui/lei ne abbia in futuro

Valutare la carie dentale nel bambino 2:  Il vostro bambino ha una macchia bianca sulla superficie dei denti?

No – Basso rischio

Sì – moderata a rischio elevato

Una macchia bianca gessosa, in particolare lungo il margine gengivale, è il primo segno visibile che una carie può essere in via di sviluppo. Le macchia bianca comincia a formarsi quando i minerali dello smalto sono intaccati, ma in questa fase c’è ancora possibilità di regressione della situazione. In questa fase, il processo di decadimento può essere invertito. A casa, è possibile applicare fluoro per le macchie bianche e utilizzare sciacqui e dentifrici al fluoro. Questi possono aiutare il dente a riparare al danno. Un cambiamento nelle abitudini alimentari del bambino può anche aiutare ad evitare un ulteriore decadimento.

Se si vede una macchia bianca su uno dei denti del vostro bambino, è importante che il dentista del bambino a dare un’occhiata. Si deve chiedere al dentista o igienista dentale quali cambiamenti si può adottare per prevenire un ulteriore peggioramento e per proteggere i denti del vostro bambino in futuro. Le macchie bianche possono essere espressioni di altre condizioni quindi è importante che il bambino sia visto da un dentista.

Valutare la carie dentale nel bambino 3:  il vostro bambino presenta placca visibile sui suoi denti?

No – Basso rischio

Sì – moderata a rischio elevato

La placca è un appiccicoso film, giallo-bianco che si forma sui denti, in particolare lungo la il margine gengivale, dove si deposita. Si tratta di una miscela di batteri e altri detriti. A meno che non sia rimossa regolarmente e completamente, la placca diventa agente attivo e scatenante della carie dentale e provoca anche infiammazione alle gengive.

I bambini che hanno placca sui denti anteriori superiori sono ad alto rischio di carie in via di sviluppo. È possibile controllare quanta placca sia accumulata, strisciando delicatamente un unghia lungo il bordo gengivale dei 4 denti anteriori superiori.

Ecco la seconda parte del test

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

dodici + tre =